dado vegetale
0

DADO VEGETALE

DADO VEGETALE

50 g di Parmigiano reggiano a pezzi

200 g di gambi di sedano a pezzi

250 g di carote, pelate e a pezzi

100 g di cipolle a metà

100 g di pomodori a pezzi

150 g di zucchine a pezzi

1 spicchio di aglio

50 g di funghi freschi

Erbe aromatiche fresche miste (es. basilico, rosmarino, salvia…), le foglioline e gli aghi lavati ed asciugat

Prezzemolo fresco, le foglioline lavate ed asciugate

120 g di sale grosso

30 g di vino bianco secco

1 cucchiaio di olio di oliva

 

PROCEDIMENTO BIMBY

Mettere nel boccale il Parmigiano reggiano 10 sec./vel. 10. Trasferire in una ciotola e tenere da parte. Mettere nel boccale i gambi di sedano, le carote, le cipolle, i pomodori, le zucchine, lo spicchio di aglio, i funghi freschi, le erbe aromatiche, il prezzemolo fresco, 10 sec./vel. 7. Aggiungere il sale grosso, il vino bianco e l’olio di oliva. Appoggiare il cestello sopra il coperchio al posto del misurino 25/Varoma/vel. 2. Togliere il cestello, aggiungere il Parmigiano reggiano grattugiato in precedenza. Posizionare il misurino 1 min./vel. 7. Trasferire in un vasetto a chiusura ermetica e lasciare raffreddare a testa in giù avvolgendo i barattoli in alcuni asciugamani, usarlo e conservare in frigorifero per max 20gg.

 

PROCEDIMENTO TRADIZIONALE

Mettere nel mixer il Parmigiano reggiano e tritare. Trasferire in una ciotola e tenere da parte. Mettere nel  mixer i gambi di sedano, le carote, le cipolle, i pomodori, le zucchine, lo spicchio di aglio, i funghi freschi, le erbe aromatiche, il prezzemolo fresco, tritare. Mettere tutto in un tegame capiente, aggiungere il sale grosso, il vino bianco e l’olio di oliva. Fare cuocere il tutto per 1 ora e mezza poi spegnere e lasciare raffreddare. Frullare tutto. Trasferire in un vasetto a chiusura ermetica, usarlo e conservare in frigorifero. Per max 20 gg.

CONSIGLI

Se preferite potete distribuire il dado vegetale negli stampi per i cubetti di ghiaccio e conservare in freezer utilizzando i cubetti di dado al bisogno.

dado vegetale

 

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Accetto la Privacy Policy

Post correlati